Un bagno di folla, entusiasmo, sostegno e condivisione hanno caratterizzato nella serata di domenica 7 aprile la manifestazione di Forza Italia a Francavilla in Sinni. La comunità francavillese, in primo luogo, ma in tanti dai comuni del comprensorio, hanno voluto rinnovare affetto e gratitudine al segretario nazionale di Fi e vice Premier Antonio Tajani che ha partecipato all’iniziativa organizzata da Francesco Cupparo insieme alla Ministra e coordinatrice regionale Elisabetta Casellati, al capogruppo alla Camera Paolo Barelli, al Presidente Vito Bardi, al componente dell’esecutivo nazionale Guido Viceconte, l’europarlamentare Fulvio Martusciello, il sindaco di Francavilla Romano Cupparo.

La grande partecipazione popolare e il calore dimostrato mi hanno fatto tornare in mente le immagini, scolpite nella mia memoria – sottolinea Francesco Cupparo – del 13 agosto 2018 quando, da sindaco di Francavilla in Sinni, in una bella manifestazione con tanta gente in piazza, nella stessa piazza e come ieri, alla presenza del senatore Guido Viceconte artefice dell’iniziativa, ho avuto l’onore di conferirgli la cittadinanza onoraria di Francavilla in Sinni. Tajani per acclamazione popolare è “sempre uno di noi”.

Nella manifestazione il segretario nazionale e vice Premier ha indicato l’asticella per le prossime consultazioni elettorali. L’ obiettivo indicato di raggiungere la percentuale del 10% alle europee e raddoppiare questo risultato alle prossime politiche, dopo l’ottimo risultato raggiunto in Abruzzo – sottolinea Cupparo- passa dalla vicina tappa del rinnovo del Consiglio Regionale della Basilicata che sull’onda del grande entusiasmo di un partito ricompattato sul nostro territorio esprimendo le migliori energie che hanno già dato prova di impegno, sono convinto, potrà essere decisamente più positivo del già significativo risultato delle regionali del 2019. Se infatti Il messaggio di Tajani, è il “voto utile: il Ppe sarà la prima forza politica nel parlamento europeo”, per la Basilicata il voto a Forza Italia e ai suoi esponenti che hanno già dato ai lucani prova di impegno e di risultati concreti sarà ancora più utile ad innovare il governo della Regione. Anche da Francavilla – aggiunge – è venuto l’incoraggiamento a continuare il progetto di allargamento del partito con l’orgoglio di proseguire il lavoro del Presidente Berlusconi. Nel 1994 In due mesi Forza Italia raccolse l’eredità della Dc, del Psi, dei moderati e degli anticomunisti che non volevano cedere ad un potere arrogante senza legittimazione democratica. Della storica vittoria del 1994 – afferma -a noi, oltre all’orgoglio di aver salvato il Paese, resta l’eredità ideale e politica di Silvio Berlusconi. Tajani sta  costruendo insieme a dei sindaci civici una unità intorno a Forza Italia di un’area popolare. Noi siamo il partito popolare europeo in Italia, è giusto che intorno a noi nelle nostre liste si trovino candidati che vogliano condividere il percorso. Più di un italiano su tre è convinto che in Italia manchi un partito che si ispiri espressamente ai valori del cattolicesimo. Un po’ come era la Dc nella Prima repubblica: grande contenitore politico, trasversale e popolare. E’ a questi elettori che vogliamo guardare. Un altro elemento politico della manifestazione di Francavilla: Tajani ha rilanciato la vocazione meridionalista del partito. Le sue parole – “non esistono locomotive solo al Nord. Anche il Sud deve diventare una locomotiva del nostro Paese” – incoraggiano quanti in Basilicata e nel resto delle regioni meridionali ci credono e sono impegnati a cogliere le opportunità del Pnrr per superare, primo fra tutti, il divario infrastrutturale Nord-Sud.

Infine, al termine della manifestazione, la festa sportiva per il ritorno del Francavilla in serie D e la consegna a Tajani della maglia della squadra. Anche il calcio – conclude Cupparo- ci unisce in una visione generale di benessere delle nostre comunità che vogliamo continuare a perseguire.




L’articolo Tajani a Francavilla sul Sinni per manifestazione Forza Italia, Ministro coinvolto nella festa per la promozione della squadra di calcio in serie D: report e foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More