Nel rispetto dei diritti della persona indagata, della presunzione di innocenza e della necessaria verifica dibattimentale, per quanto risulta allo stato attuale, salvo ulteriori approfondimenti e in attesa del giudizio, si comunica quanto segue.

È stato notificato dalla Polizia di Stato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, nei confronti di un 56enne, residente ad Altamura. Nei confronti dell’uomo è ipotizzato il reato di furto aggravato.

L’episodio si è verificato nel mese di agosto dello scorso anno, ai danni del titolare di un bar sito a Matera, che aveva temporaneamente lasciato un marsupio, contenente 2 mila euro in contanti e documenti personali, sul tavolo del gazebo posto all’ingresso dell’esercizio. Il marsupio sarebbe stato sottratto mentre il barista era impegnato a servire dei clienti.

Dopo la denuncia sporta dall’interessato, gli investigatori della Squadra Mobile, avvalendosi delle immagini registrate da un impianto di video-sorveglianza vicino al bar, in poco tempo, sono risaliti all’uomo ritenuto responsabile dell’indebita sottrazione, segnalandolo all’Autorità giudiziaria.

L’articolo Ruba marsupio con 2 mila euro a titolare di un bar di Matera, Polizia di Stato: notificate conclusione indagini preliminari ad un altamurano proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More