“Ringrazio il presidente Bardi per la fiducia accordatami e tutti i candidati di Orgoglio Lucano e della Vera Basilicata, di Italia Viva, la coordinatrice regionale onorevole Lella Paita, i coordinatori provinciali Rubino e Scocuzza il consigliere Luca Braia. Un ringraziamento particolare va al consigliere Mario Polese con cui, da oltre dieci anni condivido l’impegno verso temi sociali impattanti per il benessere delle nostre comunità.
Inizierò da subito il mio lavoro confrontandomi con il collega Latronico per conoscere le progettualità in itinere, ripartendo esattamente da quanto si è costruito, senza spreco di tempo e di risultati già consolidati.
Sono certa che l’ascolto e il confronto con tutti i portatori di interesse sia condizione essenziale per rispondere a bisogni ai bisogni dei cittadini lucani.
Le sfide attuali ci impongono un’attenzione competente e costante verso i temi ambientali, proprio per l’interdipendenza che esiste tra la salute umana, animale ed ambientale, in ottica one health.
Ambiente, energia, transizione ecologica sono cruciali per la nostra salute e per lo sviluppo della Basilicata. La mia formazione mi consente un approccio scientifico rispetto alle relazioni esistenti tra ambiente, salute e alimentazione.
Lo sviluppo sostenibile di cui sentiamo tanto dibattere negli istituti di ricerca, nelle industrie e nelle istituzioni ha implicazioni non solo ambientali, ma anche economiche e sociali, ed è per questo che sento tutta la responsabilità del ruolo che oggi mi viene affidato.
Tecnologie e strumenti per l’uso e la gestione efficace delle risorse, gestione integrata e sostenibile del ciclo dei rifiuti e della risorsa idrica, recupero/riciclo di materiali e risorse da prodotti a fine vita e da reflui urbani e industriali. Sono questi alcuni temi su cui dovremo lavorare. Sono temi che richiedono la massima trasparenza, deontologia, professionalità e aderenza alla normativa vigente. Temi delicati che richiedono di operare nella massima trasparenza e legalità. So bene che la sfida è complessa; i risultati dipenderanno dal nostro lavoro, dalle risorse a disposizione, non solo economiche ma anche umane, attraverso la valorizzazione delle competenze e dalla sinergia che saranno in grado di grado di costruire con tutti i colleghi e le colleghe di Giunta e Consiglio. Fondamentale sarà anche la piena sinergia con l’intero Dipartimento Ambiente, con gli uffici e con i dirigenti. Chi mi conosce sa quanto sono determinata. Vi prometto tutto il mio impegno e la mia determinazione in questa nuova grande sfida, mettendo a disposizione la nostra Terra quello che fino a oggi ho costruito nella mia professione a livello regionale e nazionale in termini di esperienze e relazioni”.

Curriculum Laura Mongiello, assessore all’ambiente e alla transizione energetica

Nata a Potenza nel 1973, laureata in Scienze e tecnologie alimentari, è vicepresidente e successivamente presidente, dal 2016 sino a maggio 2023, dell’Ordine dei Tecnologi Alimentari di Basilicata e Calabria.
Sviluppa diversi programmi di educazione alimentare per enti pubblici, in modo particolare nelle scuole, e per organizzazioni del terzo settore. Dal 2015 si dedica al contrasto dello spreco alimentare.
Dal 2022 è presidente del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Banco Alimentare con lo scopo di costruire un percorso che garantisca la sicurezza alimentare delle attività di recupero e di ridistribuzione delle eccedenze alimentari e degli aiuti alimentari dell’UE. 

Fonte: Regione Basilicata – News Ufficio Stampa Giunta Regionale – Read More