Mercoledì 17 luglio 2024 nella sala consiliare di Pisticci, si insedierà l’Assemblea della Consulta dei Giovani, composta da 50 ragazze e ragazzi tra i 16 e i 30 anni residenti nel Comune di Pisticci. Con l’insediamento entra nel vivo un percorso di partecipazione attiva dei giovani cittadini alle scelte politiche rivolte ai giovani del Comune. L’Assemblea, organo di indirizzo programmatico e di controllo della Consulta, eleggerà a scrutinio segreto il Presidente e l’Ufficio di Presidenza.

La Consulta dei Giovani, con un mandato di quattro anni, elabora proposte, organizza dibattiti e incontri pubblici, e favorisce e promuove il legame e la collaborazione con le istituzioni locali.

“La Consulta è un’occasione per i giovani di far sentire la propria voce e di far valere le proprie idee, e noi siamo pronti ad ascoltarli”, ha detto il sindaco, Domenico Albano.

“Non vedo l’ora di lavorare con le ragazze e i ragazzi che hanno deciso di partecipare attivamente alla vita pubblica della nostra città,” ha detto l’assessore alle Politiche giovanili, Dolores Troiano, promotrice dell’iniziativa. “Sono sicura che da loro arriverà un contributo fondamentale alla nostra azione amministrativa, che non potrà che essere arricchita dalle idee e dall’energia dei nostri giovani.”

La Consulta comunale dei Giovani è stata istituita nel Consiglio comunale dello scorso 27 dicembre. Dell’Assemblea fanno parte 50 ragazze e ragazzi, tra cui cinque membri di diritto: i tre rappresentanti d’istituto delle scuole secondarie di secondo grado del territorio comunale e due rappresentanti del Servizio civile. Partecipano all’Assemblea, ma senza diritto di voto, il Sindaco, Domenico Albano, l’assessore alle Politiche giovanili, Dolores Troiano, e i due Consiglieri comunali, Marco Losenno per la maggioranza e Carmine Calandriello per la minoranza.

 

 

L’articolo Insediamento Consulta comunale dei Giovani a Pisticci proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More