Si è svolta questa sera nel piazzale del municipio di Matera l’esercitazione pratica degli agenti di Polizia locale sulle nuove tecniche di difesa personale. Una prova pratica che segue il corso specialistico in 20 sedute di “Tecniche e tattiche operative”, effettuato dagli agenti nelle scorse settimane.

Alla presenza del comandante, colonnello Paolo Milillo, e del suo vice, tenente colonnello Giacomo Patierno, gli agenti hanno effettuato una prova dimostrativa di quanto appreso durante il corso, con le tecniche per farsi trovare preparati in tutte le possibili evenienze che accadono su strada.

Durante la formazione, oltre alle classiche strategie per contenere eventuali aggressioni, sono state affrontate e analizzate le diverse situazioni conflittuali che gli agenti possono trovarsi a gestire e le modalità con cui si possono rendere inoffensive condotte altrimenti pregiudizievoli, per l’incolumità degli stessi operatori e di cittadini terzi. La funzione della polizia locale è mutata completamente durante gli ultimi anni, portando il nuovo Corpo dalla vecchia figura del vigile urbano all’attuale quarta forza dell’ordine sul territorio.

Questo tipo di corsi avanzati di lunga durata, circa 5 mesi con un minimo di una sessione settimanale, danno la possibilità agli operatori di acquisire nozioni completamente nuove a loro fino ad oggi e difficili altrimenti da ottenere.

Gli operatori si sono cimentati nelle tecniche di controllo/arresto di persone conflittuali, procedure in caso di alto rischio, irruzioni negli immobili e molto altro.

Per apprendere le tecniche di intervento il Comando di Matera ha scelto un unicum nel settore, il capitano Giancarlo Candiano originario di Bari, che vanta nel suo curriculum una vasta esperienza a livello di forze speciali: dal 2001 al 2011 è stato istruttore della Polizia Catalana (Spagna) “Mossos d’Esquadra” e successivamente un ente governativo iberico lo ha nominato capo istruttore per la formazione delle Forze dell’ordine spagnole con particolare riferimento al gruppo di intervento speciale “Gei”. Nel 2011 ha partecipato al concorso di un posto da ufficiale straniero pubblicato dal Ministero degli Emirati Arabi; su 842 aspiranti è stato l’unico straniero a superare la severissima selezione.

Il sindaco di Matera Domenico Bennardi ha dichiarato: “Un’iniziativa certamente meritoria e utile, per la quale ringrazio il Comando della Polizia locale. Matera è una città sostanzialmente sicura, ma ha sempre più un carattere internazionale, essendo crocevia di turismo proveniente da tutto il mondo. Questo espone spesso i nostri agenti di Polizia locale a dover gestire situazioni complesse di ordine pubblico, e persino di controllo di persone violente e aggressive. Quindi ben vengano corsi come questo, che servono a proteggere gli operatori mediante l’autodifesa, ed i cittadini con il contenimento di eventuali situazioni violente. Ovviamente ci auguriamo che gli agenti non siano mai costretti a mettere in pratica queste tecniche per strada”.

All’evento hanno partecipato anche l’assessore alla mobilità del Comune di Matera, Giuseppe Digilio e il consigliere comunale Gianfranco Losignore, presidente della Commissione mobilità.

Michele Capolupo

CLICCA QUI PER IL VIDEO DELL’ESERCITAZIONE DELLA POLIZIA LOCALE DI MATERA

La fotogallery dell’esercitazione (foto www.SassiLive.it)









 

L’articolo Esercitazione Polizia locale di Matera nel piazzale del Comune di Matera: report, video e foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More