“Diritti dei bambini, parità di genere, integrazione, guerra: è il tema dell’incontro organizzato questa mattina dall’Unicef Potenza con gli alunni dell’Istituto Ferrara-Marottoli di Melfi.

Sono intervenuti il presidente del Comitato Provinciale UNICEF di Potenza, Mario Coviello e la professoressa Alessandra Prete, referente “Scuola Amica UNICEF”.

La dirigente scolastica Antonietta Iuliano ha accolto il presidente e messo a disposizione l’aula magna che si è colorata con le bandiere ciano, quella della pace e palloncini di vari colori.

La professoressa Prete, con l’aiuto di slides e video che ha preparato, ha raccontato il percorso didattico sull’integrazione e l’educazione alla diversità come ricchezza che ha portato avanti negli ultimi due anni con le sue tre seconde. Le ragazze e i ragazzi attenti hanno seguito le immagini dei laboratori di educazione sensoriale e il video che racconta di Clorinne, una ragazza che è stata adottata.

Mario Coviello ha mostrato subito dopo la pigotta, la bambola di pezza simbolo di UNICEF Italia, che “ adottata” con 20 euro, salva la vita di un bambino con un ciclo completo di vaccinazioni, e la “ penna salvavita, i colori, il quaderno, che ricordano il diritto all’istruzione di tutti i bambini del mondo. E ancora il centimetro per misurare il polso dei piccoli gravemente denutriti, le bustine di vitamine, il “ plumpynut, alimento salvavita, la zanzariera che avvolge le culle dei piccoli.

Stimolati, i ragazzi e le ragazze si sono confrontati sulla parità di genere, il diritto di fare degli errori, di credere in se stessi, scoprendo i propri talenti con la curiosità, il coraggio, la voglia di mettersi alla prova. Nonostante siano a scuola dalle 8,00, tutti hanno partecipato alla discussione con impegno.

Subito dopo le immagini del “ Mare di Gaza”, un videoreportage de “ La7, con una discussione partecipata, li ha fatti riflettere sulle sofferenze delle bambine e dei bambini in Medio Oriente e “ Promemoria” di Gianni Rodari, li ha fatti gridare No alla guerra.

L’incontro si è concluso con la preside che ha premiato di Chiara Fucai Montemarano della II D, che ha illustrato il mese di marzo del calendario regionale UNICEF Basilicata con il disegno di una bambina che ricorda che “ tutti i bambini devono avere casa e famiglia, e cibo, salute, istruzione.”L’alunna ha ricevuto una copia del calendario e una pergamena ricordo , firmata dalla presidente regionale UNICEF Angela Granata. Con lei con un gadget UNICEF vengono premiate Chiara Arminio,Clara Brunilde, Clarice Falabella,Giulia e Ida Fontana,che hanno partecipato al concorso.


L’articolo “Diritti dei bambini, parità di genere, integrazione, guerra”: incontro Unicef Potenza con alunni Istituto Ferrara-Marottoli di Melfi proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More