Consiglieri comunali Beneventi e Stella Brienza (Potenza Prima): “Anche Anche quest’anno i potentini trascorreranno il ferragosto sommersi dall’immondizia”. Di seguito la nota integrale.

Anche quest’anno i potentini trascorreranno il ferragosto – anche il ferragosto! – sommersi dall’immondizia, soprattutto nelle contrade della città. “Nulla è cambiato in questi anni!” è l’amara constatazione e presa d’atto dei consiglieri comunali del gruppo Potenza Prima, Michele Beneventi ed Enzo Stella Brienza.
Nonostante gli slogan sventolati ai quattro venti, a meno di un anno dal termine della consiliatura, l’atavica volontà di passare alla raccolta “porta a porta” nelle contrade è rimasta ancora tale. Il conferimento dei rifiuti continua a essere effettuato da chiunque – residenti e non – in improponibili cassonetti sgangherati e “incivilmente” a terra per la felicità di cani, ratti e quant’altro. Il lezzo, soprattutto con il caldo estivo, ha reso irrespirabile l’aria e invivibile le contrade, soprattutto per quelle “povere” famiglie che hanno avuto la “sfortuna” di abitare vicino ai bidoni. E l’amministrazione? Faremo…….provvederemo…….la città cambierà volto…….; purtroppo da troppi anni il volto è sempre più sfigurato e maleodorante.
A nulla sono valsi i continui video postati dai residenti di contrada Serra, Costa della Gaveta, Marrucaro, per menzionarne alcune, ma potremmo parlare di Giarrossa, Tiera, Avigliano Scalo, Poggio d’oro, – per menzionarne alcune altre – ma pur sempre solo una parte delle contrade della città oggi abbandonate a se stesse, con cassonetti stracolmi e rifiuti di ogni genere scaricati in ogni dove. Una maggioranza che ha continuato a rimanere sorda alle grida di disperazione disperazione dei potentini. Si, potentini, perché i residenti delle contrade sono potentini quanto quelli che abitano in città e dovrebbero godere degli stessi diritti di tutti i residenti!
Non va molto meglio nel centro storico dove i residenti, per lo più anziani, devono percorrere centinaia di metri, anche sotto le intemperie, per recarsi nei punti di raccolta e provvedere, di persona, al conferimento nelle minipresse.
Inutili sono state anche le proposte da noi portate nelle commissioni competenti, nelle quali, ad esempio, abbiamo chiesto con forza un cambio di passo da parte dell’Amministrazione per il controllo e l’eventuale sanzionamento per lo scorretto conferimento dei rifiuti. Ma nulla è avvenuto! A volte, purtroppo, si ha davvero l’impressione di interloquire con persone che parlano lingue diverse. Ma noi continueremo a dare voce ai cittadini per l’intera durata del mandato auspicando un ravvedimento da parte di questa maggioranza; diversamente lavoreremo per un vero cambiamento politico nel 2024.

L’articolo Consiglieri comunali Beneventi e Stella Brienza (Potenza Prima): “Anche quest’anno i potentini trascorreranno il ferragosto sommersi dall’immondizia” proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More