Sabato 22 giugno 2024 alle ore 9 nell’Auditorium Potenza Futura in Viale Guglielmo Marconi a Potenza è in programma il convegno “Medicina di precisione: focus sulla medicina biointegrata” a cura dell’Associazione Italiana Donne Medico Potenza.
Negli ultimi anni la medicina di genere, la medicina di precisione e la medicina biointegrata hanno messo insieme le conoscenze di specialisti, figure sanitarie e non, per rendere sempre più personalizzato l’approccio terapeutico al paziente con la sua patologia.

Sarà questo il tema al centro del congresso a cui parteciperanno come relatori e moderatori :Elena Carovigno, Daniele Albanese, Daniela Paolucci, Raffaele Botta, Antonio Parrella, Anna Maria Bochicchio, Teodosio Cillis, Michele De Lisa, Olindo Pieroni, Giuseppina Gallucci, Simona Carmignano Mariarosaria La Becca e Eugenia Lasorella.

Il convegno è organizzato dall’Associazione Italiana Donne Medico sezione di Potenza con il patrocinio di Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Potenza ,Ordine dei Farmacisti della Provincia di Potenza, Commissione Regionale Pari Opportunità e Consigliera Provinciale di Parità di Potenza.

La partecipazione al Congresso è gratuita. Per iscriversi si può inviare una mail a:caterinailariagarone@gmail.com oppure inviare un messaggio whatsapp al 3332724724. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico di arrivo fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’evento è accreditato nel programma di Educazione Continua in Medicina ed eroga 6.5 crediti formativi.

Secondo l’approccio della medicina di genere, di precisione e biointegrata, partendo dal malato e non dalla malattia, pur avvalendosi, come mezzo di confronto e riferimento, delle evidenze di ordine scientifico, mira a integrare nei percorsi di cura tradizionali approcci complementari. Inoltre, in tutto il mondo i sistemi sanitari stanno fronteggiando quote crescenti di malattie croniche e una levitazione dei costi sanitari.
I pazienti, così come i professionisti sanitari, chiedono di restituire vitalità ai servizi sanitari ponendo l’accento sulla cura individualizzata, incentrata sulla persona.
Il congresso si pone l’obiettivo, inoltre, di porre l’attenzione e formare sulle possibilità di percorsi di cura e di assistenza integrati tra la medicina tradizionale e le medicina complementare al fine definire trattamenti specifici, mirati ed efficaci e integrati.
Il percorso terapeutico è un processo di continuo che si adatta a situazioni variabili, menomazioni funzionali e condizioni cliniche che cambiano a volte anche rapidamente e difficoltà psicologiche in relazione alla gestione della propria malattia, e /o ai contesti di vita (famiglia, relazioni, lavoro).
In questa cornice sono necessari percorsi strutturati e standardizzati fra il comparto dell’acuzie e quello cronico che richiede un approccio globale multidisciplinare integrato.

L’articolo Associazione Italiana Donne Medico Potenza presenta convegno “Medicina di precisione: focus sulla medicina biointegrata” a Potenza proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More