Sono stati aperti questa mattina e resteranno a disposizione del pubblico fino al prossimo 1 aprile in via La Vista a Matera  i mercatini di primavera con Gusto Italia.

L’evento, organizzato dall’Associazione Italia Eventi, gode del Patrocinio del comune di Matera, grazie al sindaco Domenico Bennardi e all’assessore Tiziana D’Oppido, e dell’UNOE Unione Nazionale Organizzatori di Eventi.

Nella serata inaugurale nei “salotti del gusto” allestiti nei portici del Palazzo dell’Annunziata in piazza Vittorio Veneto, è stato proposto al pubblico il primo di una serie di show cooking firmati dall’Associazione Cuochi Materani, durante i quali gli abbinamenti con i vini sono affidati ai professionisti dell’Associazione AMIRA Basilicata.

Lo show cooking è stato presentato dalla giornalista Rossella Montemurro.

Nella prima serata è stato lo chef Vincenzo Contini ha preparare il piatto “baccalà di primavera”.

Nello stesso spazio è stata inaugura la mostra fotografica “Pasqua Resurrezione Rinascita” organizzata dal MUV con gli scatti dei fotografi Claudio Bernardi, Enza Doria, Antonio Lionetti e Nicola Laricchia.

Di seguito tutti gli eventi in programma per “I mercatini di primavera” a Matera.

Undici giorni ricchi di tipicità, artigianato, eventi, spettacoli, laboratori. Gusto Italia riparte con i suoi appuntamenti e lo fa da Matera.

Due week-end importanti, quello della Domenica delle Palme e quello della Pasqua, che arricchiranno l’offerta turistica della città dei Sassi, simbolo della Basilicata.

“Il progetto Mercatini di Primavera – Gusto Italia è risultato primo in graduatoria e vincitore del Bando comunale dedicato agli eventi e mercatini enogastronomici. Siamo orgogliosi di poter continuare a portare eccellenze locali ed italiane in una piazza così bella e piena di turisti”, sottolinea il presidente dell’Associazione Italia Eventi Giuseppe Lupo.

Organizzato in collaborazione con molte associazioni materane, tra cui l’Associazione Provinciale Cuochi Materani, l’AMIRA Basilicata, la Pro Loco della Città di Matera tra storia cultura e tradizioni, l’Associazione MUV e l’Associazione Giallo Sassi.

Tra le preziose collaborazioni locali vi è l’Istituto Alberghiero IIS “A. Turi” di Matera, la Cooperativa Sociale Oltre l’Arte Matera e il maestro artigiano Uccio Santochirico, Zio Ludovico per l’intrattenimento e il divertimento, gruppi di musica popolare materana come Scett A Bonn di Rino Locantore e i suoi Musicanti e il Duo Tarantica.

La fiera dell’enogastronomia, dell’artigianato e del turismo si svolgerà dal 22 marzo al 1° aprile in Via Luigi La Vista, a pochi passi dalla storica Fontana Ferdinandea di Piazza Vittorio Veneto, e proporrà un calendario fitto di appuntamenti.

Tutte le collaborazioni attivate hanno permesso di realizzare una serie di eventi collaterali anche in zone periferiche della città, dove giungeranno il Teatro Nazionale di Burattini di Antica Tradizione di Mauro Apicella in Piazza Tre Torri e in Piazza Marconi e l’intrattenimento e il divertimento dei giochi di strada di Zio Ludovico a Serra Venerdi e Piazza Olmi.

Gli appuntamenti dei Mercatini di Primavera – Gusto Italia

Diversi gli show cooking firmati dall’Associazione Cuochi Materani, durante i quali gli abbinamenti con i vini sono affidati ai professionisti dell’Associazione AMIRA Basilicata.

Sempre alle ore 19, venerdì 22 marzo nei Salotti del gusto sarà tempo di baccalà con lo chef Vincenzo Contini, mercoledì 27 marzo sarà la volta della pastiera con il maestro pasticciere Claudio Lopatriello e giovedì 28 marzo lo chef Vincenzo Contini tornerà con l’ovetto pochè Pasqua Style.

Per i laboratori del gusto, organizzati dall’Istituto Alberghiero IIS “A. Turi” di Matera, appuntamento nella mattinata del 25 marzo con i Ferricelli con peperone crusco di Senise IGP, mollica di pane e cacioricotta e del 26 marzo con Orecchiette fresche in crema di cime di rapa, stracciatella e guanciale croccante.

Immancabili i laboratori artigianali il 27 e 28 marzo mattina con i campanacci di Pasqua, a cura della Cooperativa Oltre l’Arte Matera e il Maestro Uccio Santochirico.

Sarà possibile, inoltre, visitare la mostra fotografica “Pasqua Risurrezione Rinascita” tutti i giorni, dalle ore 10 a mezzanotte, in Piazza Vittorio Veneto. Le foto in esposizione provengono dall’Archivio Storico dell’Associazione MUV di Matera e dei suoi fotografi: Claudio Bernardi, Enza Doria, Antonio Lionetti e Nicola Laricchia.

Gli spettacoli e i giochi

Artisti di strada porteranno allegria e meraviglia a Gusto Italia. Sabato 23 marzo cinque appuntamenti, sia in mattinata che nel pomeriggio e in serata, con Zio Ludovico, il Gioco Circo e LucarGò. Domenica delle Palme, alle 11:30 e alle 13, con lo spettacolo di Zio Ludovico e, alle 19, con la musica popolare “Scett A Bonn” di Rino Locantore e i suoi musicanti.

Giovedì 28 marzo, appuntamento alle 11 con lo spettacolo del Teatro Nazionale dei burattini, il quale replicherà anche venerdì 29 marzo alle 11, da sabato 30 marzo a lunedì primo aprile alle 10 e alle 21.

Venerdì 29 marzo, alle ore 11, al via l’urban game “Detective a Matera – Caccia al tesoro” a cura dell’Associazione Giallo Sassi. Sarà un emozionante percorso a tappe realizzato a squadre. Sabato 30 marzo, alle ore 17, il grande Gioco dell’Oca a cura dell’Associazione MUV.

Chiusura in musica il giorno di Pasquetta, alle ore 19, con la musica popolare di Rino Locantore e i suoi musicanti.

I prodotti e l’artigianato

A Mercatini di Primavera – Gusto Italia saranno tante le aziende del Made in Italy che porteranno i propri tipici e manufatti, provenienti da molte regioni italiane. Tra gli altri salumi e formaggi delle diverse tradizioni nazionali.

Dalla Calabria liquirizia pura, pannetti per la preparazione di un dolce liquore, ma anche in tanti altri formati e gusti. Formaggi e salumi da suino nero calabrese, ma anche nduja, composte di frutta e un dolce elisir liquoroso allo zafferano.

Caramelle, marshmallow, dolci ovetti, cioccolato, cremini e cioccolato grezzo senza zucchero dalla Campania, assieme ai dolci tipici partenopei, alle zeppole calde e a tanti prodotti a base di nocciola di Giffoni IGP, compreso il croccante realizzato al momento. Non mancheranno marmellate e liquori di vario tipo, anche alla canapa.

Dalla Toscana cantucci classici, ma anche al limone, al cioccolato e torroni. Dalla Sicilia tanto cioccolato, tra cui quello di Modica, cremini siciliani, dolci rocher al pistacchio, croccante alla mandorla e al pistacchio realizzato al momento.

Dalla Puglia taralli pugliesi friabili e senza lievito in vari gusti, dalla Basilicata pasta artigianale, peperoni cruschi, olio evo, vino dolce realizzato da un’antica ricetta medievale.

Tra l’artigianato tanta ceramica campana, compresi bijoux, borse e prodotti in pelle. I foulard in filato di bamboo arriveranno da Firenze, mentre di Campobasso è l’artista che realizzerà quadri classici e moderni. Interessanti i cristalli profumati da utilizzare per la cromoterapia, così come le creme e i cosmetici alla canapa e all’olio di canapa per il viso e per il corpo.

CLICCA QUI PER LA VIDEO-INTERVISTA A GIUSEPPE LUPO

La fotogallery della giornata inaugurale dei “Mercatini di Primavera” (foto www.SassiLive.it)


















 

 

L’articolo Al via i “Mercatini di Primavera – Gusto Italia” a Matera: show cooking con chef Vincenzo Contini (Associazione Cuochi Materani) e mostra fotografica “Pasqua Risurrezione Rinascita” del MUV Matera. Report, video-intervista Giuseppe Lupo (Italia Eventi), foto proviene da SassiLive.

Fonte: SassiLive – Read More